Laurea

image_pdfimage_print

Primo Ciclo

BACCALAUREATO IN SCIENZE DELL’EDUCAZIONE CON INDIRIZZO IN PEDAGOGIA PER LA SCUOLA E LA FORMAZIONE PROFESSIONALE

Il primo ciclo si caratterizza per il profilo, le competenze, l’articolazione degli insegnamenti e la ripartizione delle attività accademiche presentate di seguito.


1.1 Profilo

Il curricolo di Baccalaureato/Laurea intende preparare persone con competenze (conoscenze, abilità e atteggiamenti in situazioni di lavoro e/o di studio) per operare in ambito pedagogico, organizzativo e didattico e gestire direttamente incontri di formazione oppure preparare e organizzare tali incontri sviluppati poi da altri.

In particolare si rivolge a persone che svolgeranno i seguenti ruoli come:

  • coordinatori o altre figure intermedie nelle istituzioni scolastiche e formative;
  • formatori, esperti nel coordinare processi di apprendimento e nell’organizzare istituzioni formative in campo pedagogico e didattico, con attenzione alla scuola (in particolare quella cattolica) e alla formazione professionale, nella prospettica di una formazione permanente;
  • coordinatori e formatori responsabili per la formazione continua degli insegnanti.

1. 2 Competenze

La preparazione al ruolo di formatori, tutor, esperti nei processi di apprendimento e nell’organizzazione delle istituzioni scolastiche e formative richiede acquisizione di competenze specifiche e atteggiamenti che consentano – in contesti e situazioni diverse – di saper:

  • comprendere, reperire informazioni, contestualizzare, analizzare ed interpretare;
  • progettare e coordinare interventi e gestire situazioni educative;
  • usare strumenti e risorse a finalità educativa;
  • valutare e monitorare processi, prodotti e situazioni educative;
  • usare strumenti e risorse a finalità educativa;
  • valutare e monitorare processi, prodotti e situazioni.

I formatori, i tutor e gli esperti saranno preparati in particolar modo ad operare al servizio delle esigenze dei destinatari che si trovano in contesti come la comunità scolastica e formativa, la classe, il gruppo che è a diretto contatto con il sistema educativo all’interno della società civile, ecc. con atteggiamenti di prevenzione, di fiducia nell’educabilità delle persone, di cooperazione, di riflessione e di senso critico.


1. 3 Articolazione del primo ciclo

L’organizzazione degli studi prevede nel primo anno la prevalenza degli insegnamenti di base, accompagnati da attività integrative (per es. laboratorio di tipo informatico e telematico di base…).

Nel secondo anno sono preponderanti attività caratterizzanti.

Nel terzo anno sono proposte ulteriori attività più specialistiche, di approfondimento e di tirocinio e viene realizzato il lavoro finale (tesi o portfolio).

Il Baccalaureato in pedagogia per la scuola e della formazione professionale consente di accedere alla Licenza corrispettiva e con opportune forme di integrazione, ad altre Licenze della FSE.

I crediti acquisiti possono essere opportunamente corrisposti per diplomi professionalizzanti o di specializzazione.


1.4 Ripartizione delle Attività accademiche

Il ciclo di Baccalaureato ha la durata di 6 semestri e si conclude con l’esame di Baccalaureato o Laurea. Comprende attività accademiche per 180 crediti (ECTS), così ripartite:

  • Attività di base per 35 ECTS
  • Attività caratterizzanti per 70 ECTS delle quali
  • 20 ECTS comuni obbligatori e
  • 50 ECTS distinti tra:
    1. ECTS obbligatori
    2. ECTS a scelta
  • Attività integrative per 25 ECTS
  • Seminari, tirocini, esercitazioni, laboratori per 25 ECTS
  • Attività di libera scelta per 10 ECTS
  • Lingua Straniera per 5 ECTS
  • Prova Finale per 10 ECTS

Le seguenti attività accademiche per 180 crediti secondo il sistema ECTS, sono così dettagliatamente ripartite:


1. Attività di base (35 ECTS)

  • Filosofia dell’educazione 5 ECTS
  • Antropologia e comunicazione 5 ECTS
  • Psicologia generale 5 ECTS
  • Storia dell’educazione e della pedagogia 5 ECTS
  • Pedagogia generale 5 ECTS
  • Sociologia generale 5 ECTS
  • Metodologia della ricerca pedagogica 5 ECTS

2. Attività caratterizzanti (70 ECTS) di cui


a) 20 ECTS comuni obbligatori:

  • Psicologia dello sviluppo 5 ECTS
  • Sistema preventivo 5 ECTS
  • Pedagogia interculturale 5 ECTS
  • Sociologia dell’educazione 5 ECTS

b) 50 ECTS di cui:


20 ECTS Obbligatori:

  • Didattica generale 5 ECTS
  • Psicologia dell’istruzione 5 ECTS
  • Legislazione e organizzazione scolastica 5 ECTS
  • Sociologia delle istituzioni scolastiche e formative 5 ECTS

30 ECTS a scelta:

  • Scuola cattolica 5 ECTS
  • Metodi d’insegnamento e formazione iniziale degli insegnanti 5 ECTS
  • Sociologia delle organizzazioni 5 ECTS
  • Valutazione dell’apprendimento 5 ECTS
  • Scuola, formazione professionale e mondo del lavoro 5 ECTS
  • Teorie Ingenue – Introduzione alle didattiche disciplinari 5 ECTS
  • Psicologia dei processi di apprendimento 5 ECTS
  • Gestione della classe 5 ECTS
  • Tecnologie educative 5 ECTS
  • Internet e insegnamento ed apprendimento 5 ECTS
  • Psicologia del lavoro e delle organizzazioni 5 ECTS
  • Psicologia dei processi e dei disturbi del linguaggio 5ECTS

3. Attività integrative (25 ECTS)

  • Etica e deontologia professionale 5 ECTS
  • Educazione e scienze della religione 5 ECTS
  • Educazione e fonti bibliche 5 ECTS
  • Metodologia del lavoro scientifico 5 ECTS
  • Statistica 1: descrittiva 5 ECTS

4. Attività consistenti in seminari, tirocini, esercitazioni pratiche e laboratori per 25 ECTS:

  • Esercitazioni di statistica I (5 ECTS)
  • Laboratorio (Didattica con ePortfolio) (5 ECTS)
  • Seminario di didattica (Didattica e le Nuove Tecnologie Digitali) (5 ECTS)
  • Seminario di didattica (Psicologia dell’istruzione) (5 ECTS)
  • Seminario di didattica (Processi formativi) (5 ECTS)
  • Tirocinio di Progettazione didattica (5 ECTS)
  • Tirocinio di iniziazione all’uso dell’Informatica I (5 ECTS)
  • Tirocinio di iniziazione all’uso dell’Informatica II (5 ECTS)
  • Tirocinio di Tecnologie educative (5 ECTS)

5. Altre attività a libera scelta dello studente per 10 ECTS proposte dalla programmazione didattica della FSE/UPS o tra altre attività opportunamente programmate e controllate.

6. Lingua straniera 5 ECTS.

7. Prova finale 10 ECTS